blog

Alleggerire le immagini online con Smush IT

mercoledì 14 novembre 2012

Smush IT è un servizio gratuito offerto da Yahoo! per alleggerire le proprie fotografie digitali o immagini da inserire in un sito. Attraverso tecniche di ottimizzazione specifiche per ogni formato d’immagine, questo “lossless tool” è in grado di processare le nostre immagini con l’algoritmo Smush.it e rimuovere gli inutili dati che appesantiscono l’immagine o convertire alcune PNG in GIF. Il risultato sarà un notevole risparmio in termini di kilobyte, senza alcuna modifica nell’aspetto o perdita di qualità visiva.

Come funziona?

Il funzionamento è molto semplice: dopo essersi collegati al sito www.smush.it, si può decidere se caricare una o più immagini dal proprio computer selezionando la Tab “Uploader” o in alternativa scegliere la Tab “URL” e incollare l’indirizzo dell’immagine se è già presente nel web. Dopo aver cliccato sul bottone “Smush” l’immagine sarà processata per qualche secondo, infine apparirà il risultato con i byte risparmiati, la percentuale di compressione e il peso della nuova immagine ottimizzata. Viene offerta la possibilità di aprire e scaricare la singola immagine o di scaricare un file .zip con dentro le foto processate, quest’ultima opzione è senz’altro la migliore se ci troviamo a processare un gran numero di foto. Non è invece consigliabile collegare immagine creata da Smushit perchè sarà residente sui server di Smush IT solo temporaneamente.

WP Smush.it: il plugin per WordPress

Ti interesserà sapere che esiste un pratico plugin WordPress: WP Smush.it.
Con questo utilissimo strumento ogni immagine caricata nei Media di WordPress sarà processata automaticamente avendo lo stesso risultato del tool online. Le immagini che sono già stata caricate prima dell’istallazione del plugin potranno essere ottimizzate cliccando su “Smush.it Now” nell’ultima colonna dei media.

 

Se sei un webmaster o gestisci un blog probabilmente sarai alla continua ricerca di metodi per diminuire i tempi di caricamento del tuo sito senza sacrificare la qualità, allo scopo di migliorare l’esperienza dell’utente e scalare la posizione del sito nei motori di ricerca, dato che la velocità del sito è uno dei fattori più rilevanti nel ranking ufficiale di Google.

Cosa ne pensate di questo strumento nato per risparmiare tempo e spazio e con l’obiettivo di far “dimagrire” le pagine del nostro sito?

2 Commenti

  1. frasi d'amore

    24 febbraio 2013, 21:59

    ottima guida grazie mi è stata molto utile

  2. Simone Forti

    6 luglio 2013, 19:34

    Un altro strumento per comprimere i PNG è questo: http://compresspng.com

Scrivi un commento

© 2010-2017 SimoneDesign.it    C.F. FRTSMN87P18F844X    P.I 01478670555  -  Licenza Creative Commons